Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà

Azione ordinaria e straordinaria del demonio

Croce L'AZIONE DI SATANA NELLA SUA FORMA ORDINARIA E STRAORDINARIA

 

Non c'è un confine netto tra l'azione ordinaria (tentazione) e quella straordinaria (disturbi diabolici, mali malefici, possessioni...) del demonio.

 

Dell'azione ordinaria ne siamo vittime tutti! Le tentazioni demoniache ci riguardano quotidianamente, tutti e indistintamente, anche in considerazione delle occasioni che il mondo in cui viviamo ci presenta. Gesù stesso accettò di essere sottoposto alle tentazioni durante i 40 giorni passati nel deserto.

Adamo ed Eva

 

La Bibbia considera una beatitudine la vittoria contro la tentazione (Gc 1, 12).

 

Come resistere? "Vegliate e pregate affinché non entriate in tentazione" (Mt 26, 41).

 

 

Croce I DISTURBI MALEFICI E GLI INFLUSSI DIABOLICI

 

Parlando "dell'azione straordinaria di Satana", ci riferiamo alla sua azione in grado di manifestarsi con effetti visibili o percepibili.

 

Avendo studiato le diverse fonti disponibili sull'argomento, credo che in merito alle "fenomenologie demoniache" le tesi riportate dall'esorcista romano padre Gabriele Amorth all'interno del suo libro "Nuovi racconti di un esorcista" (Ed. Dehoniane Bologna, 2002), siano in assoluto le più complete e "razionali". Ve le ripropongo in uno schema da me liberamente rielaborato.

 


AZIONI DEMONIACHE SULLA PERSONA

 

DISTURBI ESTERNI: spesso ne sono vittime i Santi. Questa azione straordinaria del demonio comporta un'autentica "aggressione fisica": chi la subisce viene percossa, flagellata, malmenata, sbattuta contro le pareti, etc. Oltre a questo può anche capitare di assistere a movimenti e cadute inspiegabili di oggetti, di sentire rumori, fruscii, di percepire ombre e odori nauseanti, etc.

 

VESSAZIONE: le vessazioni sono rappresentate da una grande varietà di disturbi malefici, che solitamente si manifestano in maniera saltuaria andando a colpire tanto un singolo quanto un gruppo: parliamo di allucinazioni, di incubi spaventosi, di impulsi fortissimi a cadere in determinati vizi... In aggiunta, le vessazioni possono essere causa di problemi di salute, di lavoro, di difficoltà nei rapporti con i familiari o con il prossimo: ad esempio si diventa vittime di arrabbiature immotivate, o di una tendenza improvvisa ad isolarsi completamente.

 

OSSESSIONE: colui che ne è vittima è colto da pensieri persistenti di disperazione e di odio, da pensieri maligni, dalla tendenza a compiere azioni autodistruttive, a suicidarsi, etc. Chi la subisce, pur mantenendo una volontà libera, non riesce a liberarsi di questi pensieri, e a causa di ciò vive in una situazione profonda di prostrazione.

 

 

• POSSESSIONE: questa, tra le azioni straordinarie del demònio, è la più grave. Comporta la permanenza dello spirito demoniaco all'interno del corpo di una persona, pur essendo la manifestazione malefica limitata solo a determinati momenti di "crisi" (si sono riscontrati casi rarissimi, tuttavia, di possessioni che presentavano stati di "crisi" - o di "trance" - continui e non limitati a un determinato lasso di tempo). Il demonio durante la "crisi"  possiede il corpo della sua vittima muovendosi e parlando attraverso di esso: la vittima subisce una interruzione momentanea delle sue facoltà volitive, intellettive, mentali ed affettive.

 

 

AZIONI DEMONIACHE SULLE COSE, SULLE CASE, SUGLI OGGETTI, SUGLI ANIMALI

 

• INFESTAZIONE: la si ha quando i fenomeni demoniaci si manifestano in un luogo, nelle case, nelle cose o negli animali.

 

 

 

Torna alla Home Page:

 

Esorcismi - Possessioni Possessioni demoniache - Esorcismi

 

Approfondimenti interni:

 

» Il potere del demonio
Il diavolo, in quanto angelo decaduto, conserva il suo potere originario?

 

» La Magia nera - la Magia bianca
La Magia, nera o bianca, è sempre opera del demonio