Preghiere per l'ora di adorazione e liberazione

Ora di adorazione e liberazione ORA DI ADORAZIONE E LIBERAZIONE - PARROCCHIA S. MARIA IN TRANSPONTINA (RM)

 

Preghiere che solitamente si recitano ogni mercoledì alle 17.45 durante l’ora di adorazione condotta dall’esorcista padre Vincenzo Taraborelli presso la parrocchia di Santa Maria del Carmelo in Transpontina, Borgo S. Angelo 15 – 00193 Roma.

 

 

VIENI SPIRITO SANTO


Vieni, Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, Padre dei poveri; vieni, datore dei doni; vieni, luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo.

Nella fatica riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto.

O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli, che solo in Te confidano, i tuoi santi doni.

Santa Maria del Carmine in Transpontina (Roma)

Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen.

 

 

IL SANTO ROSARIO DELLA LIBERAZIONE


Il Rosario della Liberazione rappresenta il potere della Parola di Dio in azione. Noi proclamiamo la Parola di Dio e abbiamo fede che questa Parola si realizzerà riempiendo la nostra vita.

 

Il Rosario della Liberazione inizia con il Credo degli Apostoli.

 

Sui grani del Pater si dice:

Se Gesù mi libera, allora io sarò libero veramente.

 

Sui grani dell’Ave si dice:

Gesù abbi pietà di me! Gesù guariscimi! Gesù salvami! Gesù liberami!

 

Il Rosario si conclude con il Salve Regina.

 


AL SIGNORE GESÙ


O Gesù Salvatore, Signore mio e Dio mio, mio Dio e mio tutto, che con il sacrificio della Croce ci hai redenti e hai sconfitto il potere di Satana, ti prego di liberarmi da ogni presenza malefica e da ogni influenza del maligno.

Te lo chiedo nel tuo Nome,

te lo chiedo per le tue Piaghe,

te lo chiedo per il tuo Sangue,

te lo chiedo per la tua Croce,

te lo chiedo per l’intercessione di Maria, Immacolata e Addolorata.

Il Sangue e l’Acqua che scaturiscono dal tuo costato scendano su di me per purificarmi, liberarmi, guarirmi. Amen.

 

 

A MARIA


O augusta regina del cielo e sovrana degli angeli, a Te che hai ricevuto da Dio il potere e la missione di schiacciare la testa di Satana, noi chiediamo umilmente di mandarci legioni celesti, perché al tuo comando inseguano i demoni, li combattano dappertutto, reprimano la loro audacia e li respingano nell’abisso. Amen.

 

 

A SAN MICHELE ARCANGELO


San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia; contro le malvagità e le insidie del diavolo sii nostro aiuto. Ti preghiamo supplici: che il Signore lo comandi! E tu, principe delle milizie celesti, con la potenza che ti viene da Dio, ricaccia nell’Inferno Satana e gli altri spiriti maligni che si aggirano per il mondo a perdizione delle anime. Amen.

 

 

PREGHIERA PER LA GUARIGIONE INTERIORE


Signore Gesù, Tu sei venuto a guarire i cuori feriti e tribolati: Ti prego di guarire i traumi che provocano turbamento nel mio cuore; ti prego, in particolar modo, di guarire quelli che sono causa di peccato.

Ti chiedo di entrare nella mia vita, di guarirmi dai traumi psichici che mi hanno colpito in tenera età e da quelle ferite che me li hanno provocati lungo tutta la vita.

Signore Gesù, Tu conosci i miei problemi, li pongo tutti nel tuo Cuore di Buon Pastore.

Ti prego, in virtù di quella grande piaga aperta nel tuo Cuore, di guarire le piccole ferite che sono nel mio.

Guarisci le ferite dei miei ricordi, affinché nulla di quanto mi è accaduto mi faccia rimanere nel dolore, nell’angustia, nella preoccupazione.

Guarisci, Signore, tutte quelle ferite che, nella mia vita, sono state causa di radici di peccato. Voglio perdonare tutte le persone che mi hanno offeso; guarda a quelle ferite interiori che mi rendono incapace di perdonare.

Tu che sei venuto a guarire i cuori afflitti, guarisci il mio cuore.

Guarisci, Signore Gesù, quelle mie intime ferite che sono causa di malattie fisiche.

Ti offro il mio cuore, accettalo, Signore, purificalo e dammi i sentimenti del tuo Cuore divino.

Aiutami ed essere umile e mite.

Concedimi, Signore, la guarigione dal dolore che mi opprime per la morte delle persone care.

Fa’ che possa riacquistare pace e gioia, per la certezza che Tu sei la Risurrezione e la Vita.

Fammi testimone autentico della tua risurrezione, della tua vittoria sul peccato e sulla morte, della tua presenza di Vivente in mezzo a noi. Amen.

 

 

Torna alla Home Page:

 

Liberaci dal Maligno | Home Liberaci dal Maligno

 

Approfondimenti interni:

 

» La Scrittura Automatica

» Spiritismo ed evocazione dei morti

» La Confessione sacramentale